I 10 LIBRI SUL GOLF : REGALO PERFETTO PER GOLFISTI APPASSIONATI

I 10 LIBRI SUL GOLF : REGALO PERFETTO PER GOLFISTI APPASSIONATI

Il golf non è solo uno sport, uno stile di vita, una passione. Spesso diventa anche argomento centrale all’interno di pubblicazioni di respiro e taglio differenti: libri tecnici, albi illustrati, romanzi.

Libri diversi, con lettori molto diversificati, e dalle finalità e caratteristiche davvero composite, ma accomunati tutti dall’amore per la medesima coinvolgente disciplina.

1. IL GOLF: PREPARAZIONE E TECNICHE

Scritto dal celebre coach inglese Chris Meadows, il testo – corredato da moltissime illustrazioni e fotografie che ne impreziosiscono i 14 capitoli – svela i segreti della tecnica golfistica, fornisce svariati consigli mirati e puntuali, esemplifica una serie di esercizi atti ad abbassare il proprio handicap e scegliere l’attrezzatura corretta, sviluppa ed approfondisce le regole e l’etichetta presente all’interno della pratica golfistica.

 

2. LE PIU’ BELLE STORIE DI GOLF

Edito dall’ormai storica casa editrice Salani, vera pietra miliare dell’editoria italiana, il testo raccoglie 23 racconti incentrati sul golf e l’amore per questa disciplina. Storie utili a trovare consigli, descrizioni avvincenti e ironiche, ma altresì spunti di riflessione sul golf…e non solo.

 

3. IL GOLF E L’ARTE DI ORIENTARSI CON IL NASO

Si tratta di un romanzo divertente e autobiografico, in cui l’autore – partendo dalla sua passione per il green nata a cinquant’anni – accompagna il lettore a scoprire le bellezze, le curiosità e le peculiarità della pratica golfistica, sfatandone il mito che la vede come una pratica elitaria e aristocratica ed utilizzandola per giungere a considerazioni di più ampio respiro sull’intera esistenza. Il golf: uno sport in cui servono forza fisica, concentrazione, controllo di sé…e buon naso!

4. TUTTI PAZZI PER IL GOLF. Racconti di vita vissuta sui campi da golf

Questa divertente antologia di racconti parte dall’assioma che vede il green come una metafora della esistenza in cui ognuno di noi – come a teatro – recita un ruolo ben preciso. Le storie sono certamente frutto della fantasia dell’autrice che però, per delineare i propri personaggi, parte da figure in carne ed ossa, golfisti reali i cui atteggiamenti vengono estremizzati e resi iconici ed evocativi di un certo habitus mentale (e non solo…di gioco): c’è chi inventa sempre nuove scuse per aver giocato poco brillantemente, chi mente e bara sugli scores, chi cerca le palline nei luoghi più inaccessibili ed improbabili del green, chi trascura il menage familiare per correre sul campo…un calembour di personaggi, storie…e sorrisi.

 

5. L’ARTE DEL GOLF

L’autore – psicologo e psichiatra – parte dalla propria passione per il golf e utilizza le proprie conoscenze per analizzare l’indispensabile collegamento, per un buon gioco, tra tecnica e aspetti psicologici, sottolineando la peculiare e fondamentale sinergia che nel golfista. si deve necessariamente creare tra aspetti pratici e mentali.

6. JUNIOR GIOCA A GOLF

Un testo a fumetti, edito da Federica Edizioni e curato da Federica Guerretta con le bellissime illustrazioni di Luna Colombini, che si rivolge ai più piccoli, per avvicinarli in modo divertente al mondo del golf, accompagnandoli attraverso un percorso di scoperta e stupore. Consigli, informazioni tecniche, descrizioni dell’equipaggiamento e delle regole del gioco, approfondimento del concetto di etichetta, informazioni storiche sulla nascita del golf, il tutto rivisto attraverso gli occhi dei più piccoli. Un testo ben curato che si inserisce nel solco ancora altamente inesplorato ma interessante e poliedrico della “letteratura sportiva” per bambini, perfettamente rappresentata dalla collana “Il piccolo sportivo” di cui fa parte questo testo. Alla fine del libro sono presenti anche esercizi di verifica della comprensione, nella forma di attività ludiche con valore didattico atte a dar prova dell’avvenuta ricezione del messaggio proposto, con una grandissima attenzione a catturare l’attenzione del giovane golfista attraverso l’utilizzo di un linguaggio semplice ed accattivante, e la presenza di illustrazioni coloratissime.

7. COLPO MANCINO ALLA TERZA BUCA

Siamo innanzi ad un giallo, scritto dall’autrice che è una giornalista ma altresì una golfista appassionata, incentrato sull’omicidio di un noto golfista torinese. Il protagonista è deceduto in un misterioso incidente causato da un drive fuori percorso avvenuto presso un noto golf club: i personaggi che si muovono all’interno della struttura – gli iscritti, il direttore, i gestori del ristorante, il green keeper – vengono descritti e illuminati in modo puntuale e fortemente caratterizzante dal libro che risulta assai preciso anche nel descrivere e delineare le diverse fasi di gioco. Un libro avvincente, ma altresì interessante per scoprire le dinamiche e le caratteristiche di tanti circoli golfistici.

8. THE HEART OF A GOOF

Celebre raccolta di nove brevi racconti dello scrittore inglese PG Wodehouse, vera pietra miliare della comicità inglese. Pubblicato per la prima volta nel Regno Unito nel 1926 da Herbert Jenkins e negli Stati Uniti il ​​4 marzo 1927 da George H. Doran, il libro dimostra ancora una volta la capacità dell’autore nel tratteggiare con acume ed ironia le debolezze e le luci dell’animo umano. I racconti mettono in luce l’impatto del golf nelle relazioni interpersonali, mostrandone i divertenti effetti in ambiti e situazioni di diverso respiro: corteggiamento, amicizia e relazioni d’affari. Consigliatissimo.

9. DELITTO AL CIRCOLO DEL GOLF

Ogni golfista lo conosce e lo sogna: stiamo parlando del Royal and Ancient Golf Club di Saint Andrews in Scozia, dove si è letteralmente scritta la storia del golf e dove l’autore ha scelto di ambientare il giallo. Aston Red – brillante uomo di affari – decide di organizzare una sfida con sei amici, anch’essi ottimi giocatori. Sul celebre campo però avviene l’inaspettato e presso la famosa buca 14, conosciuta da tutti come “l’inferno”, la vita del ricco protagonista sarà spezzata da una pallina imbottita di esplosivo. L’ispettore Higgins, figura chiave e che ritorna sovente nei libri dell’autore J.B. Livingstone, pseudonimo usato da un notissimo scrittore d’oltralpe (dentro il quale probabilmente si cela il famoso storico e autore di bestseller Christian Jacq), è incaricato di risolvere il caso. Ci riuscirà?

10. GOLF – IL MANUALE COMPLETO PER GIOCARE COME VERI CAMPIONI

Un libro tecnico, una vera e propria antologia che descrive, chiarisce ed illumina tanti aspetti legati alla pratica golfistica: come si esegue uno swing? Come scegliere l’attrezzatura più indicata? Come si affronta il gioco dal bunker?

L’autore si serve anche delle tante illustrazioni che completano il testo e che spesso sono costituite da vere e proprie fotosequenze in grado di descrivere al meglio i movimenti di gioco. Il libro fornisce tanti esempi di esercizi atti a consigliare al meglio ogni giocatore. Il testo è corredato anche da diagrammi di performance facilmente consultabili e in grado di aiutare nella valutazione dei propri progressi e delle competenze tecniche acquisite. Non mancano poi i consigli sull’attrezzatura e l’abbigliamento più indicati, un pratico glossario e un intero capitolo incentrato sugli aspetti psicologici presenti all’interno della pratica golfistica.

 

Vuoi fare il regalo giusto per il tuo caro, per il tuo amico appassionato di golf? E perché non un regalo per te stesso, per vivere la tua passione anche tra le pagine di un libro da leggere nei momenti di relax?

Cosa aspetti? Lasciati ispirare e corri in libreria! Tanti libri diversi perfetti per ogni golfista!

E tra una lettura e l’altra, ti aspettiamo sul green del Riviera Golf: vieni sul campo, metti alla prova il tuo swing, goditi il tuo gioco, vivi il tuo golf.

Come vuoi. Quando vuoi.

 

Riviera Golf: lo sport è solo l’inizio.

 

Per info

Tel. 0541 955009

info@rivieragolf.it

QUANDO IL GREEN…DIVENTA QUESTIONE DI SOPRAVVIVENZA

GREEN: quando il green… diventa questione di sopravvivenza!

Pensiamo al green: prati incontaminati, silenzio, relax e tranquillità. Ma siamo sicuri che l’esperienza golfistica abbia sempre queste piacevoli peculiarità?
E se vi dicessimo che esistono campi da gioco in cui volano pallottole, ci sono voragini terrificanti o si può galleggiare?
Vediamo la classifica dei 10 green…più assurdi, incredibili e inimmaginabili. Da restare con il fiato sospeso.

1. Quintana Roo, Messico
Si tratta di un campo assai particolare in quanto costantemente in evoluzione: le modifiche del terreno apportano infatti costanti cambiamenti al contesto, ed attualmente il percorso risulta circondato da ampie dune di sabbia, rigogliose mangrovie…e profonde voragini createsi come risultato della trasformazioni delle tantissime grotte naturali che caratterizzano il territorio. Occhio alle palline dunque!

2. Aquitania, Francia
Il green è situato all’interno di un’area dedicata a chi pratica nudismo, regola ferrea anche all’interno del percorso di gioco in cui restare concentrati – per chi non è abituato a questo stile di vita – può dinque risultare particolarmente…difficile.

3. Qaasuitsup, Groenlandia
In occasione dell’ottava missione sulla Luna denominata Apollo 14, Alan Shepard colpì due palline da golf quindi nulla di strano se qualcuno vi dicesse che è possibile…eseguire uno swing tra i ghiacci, no? E’ ciò che certamente si sono chiesti i progettisti di questo suggestivo “ice” green situato tra i ghiacci della Groenlandia. Un percorso comprensibilmente più breve di quelli classici, ma certamente più spettacolare: solo per veri appassionati.

4. Idaho, USA
Il green del Coeur d’Alene Golf Resort pare inizialmente del tutto simile ai tantissimi altri sparsi in giro per il mondo, se non fosse per l’incredibile sorpresa che attende i giocatori alle 14° buca: essa è infatti posta su un’isola artificiale in grado di spostarsi lungo il fiume servendosi di un avveniristico sistema di cavi subacquei, il cui movimento può essere stabilito dal golfista secondo la sua ipotesi di tiro e traiettoria. Se vi piace pensare di vivere lo sport…come se fosse un videogioco.

5. South Australia, Australia
Il percorso si sviluppa interamente nel deserto, offrendo un’esperienza unica ed indimenticabile. Un green certamente poco…green.

6. Wisconsin, USA
Inizialmente i progettisti miravano a realizzare un percorso che richiamasse le verdi colline irlandesi: il green venne però realizzato in un’area un tempo adibita a base militare, le cui attività avevano innegabilmente compromesso e modificato il territorio circostante. Risultato? Bunkers immensi e coste rovinate dalle esercitazioni dei militari per un campo da gioco indimenticabile e certamente non scontato.

7. South, Carolina USA
Esiste un campo da golf nato “per errore” e diventato negli anni una leggenda. Considerato il primo campo geometrico al mondo, quello in South Carolina è caratterizzato da buche che paiono “tagliate con il coltello”, la cui linee squadrate e dure dipendono in realtà dalla scarsità dei mezzi tecnici con cui venne realizzato all’epoca. Quando l’errore…diventa un valore.

8. Limpopo, South Africa
Il green è sospeso su un’altura e comporta la necessità di effettuare gli spostamenti in elicottero e di centrare la buca a 400 metri di distanza. Per chi non teme le vertigini.

 

9. Nevada, USA
Chi l’ha progettato non ha badato a spese. Lo Shadow Creek Golf Course risulta infatti il campo da golf più costoso mai realizzato: per la realizzazione del percorso è stato infatti deviato il corso di numerosi fiumi, sono stati seminati ben 20 mila alberi adulti e seminati tantissimi ettari di erba. Un progetto ambizioso destinato a mantenere un posto nella storia del golf.

10. Confine tra Corea del Nord e Corea del Sud
Esplosioni ed esercitazioni militari caratterizzano questo luogo, in cui il piacere del gioco lascia il posto alla tensione da anni esistente tra i due Paesi. Il green si trova infatti in un territorio circondato da una base nordcoreana e da ampie zone disseminate di mine sotterranee. Un consiglio? Andate a praticare altrove.

Se invece non avete tempo e voglia di prendere un aereo, se desiderate vivere in modo più comodo e rilassante la vostra passione…
Se desiderate un green in cui sentirvi a casa e vivere l’emozione di uno swing perfetto in un contesto da sogno…

Il Riviera Golf è la scelta che fa per voi!

E’ partita la campagna abbonamenti 2018 con tante offerte divesificate a seconda delle vostre esigenze.
Tutte le info al sito

Riviera Golf: lo sport è solo l’inizio.

Per info:
📧 segreteria@rivieragolf.it
📞 0541 955009