Audi quattro Cup e Golf and Food

Audi quattro Cup by Reggini

GARA AUDI RIVIERA GOLF

Anche lo scorso weekend il Riviera Golf è stato palcoscenico di due importanti competizioni: sabato 17 giugno si è svolta la gara a coppie Audi quattro Cup by Reggini con formula greensome, mentre domenica 18 si è giocata la competizione e tre categorie Golf and Food Cup by Centro della Ceramica.

Per quanto concerne la prima gara, sul campo si sono sfidati 130 giocatori per aggiudicarsi la finale nazionale a Torino.

I primi classificati della categoria “Possessore Audi” sono stati Cerolini-Donadio con 40 punti. Nella categoria unica al terzo posto si sono classificati Lazzari e Mazza con 41 punti stableford, al secondo posto i fratelli Battocchi con 43 punti, mentre si aggiudicano la finale nazionale con il primo lordo la coppia Tadini-Frascaroli con lo score di 33. Primo netto per Orazi-Boinega con l’ottimo score di 45 punti stableford.

Golf and food by Centro della Ceramica

sponsor riviera golf centro della ceramica

Nella giornata di domenica a sfidarsi sono stati circa 70 giocatori che hanno disputato un’avvincente gara conclusasi con l’assegnazione di premi speciali offerti dal Centro della Ceramica. A prevalere tra i vincitori una nutrita rappresentanza di giocatori del Riviera Golf Club: primo lady per Orietta Barocci, primo juniores per Diego Emanuele Danzi, primo seniores per Marzio Raspugli.

La terza categoria è stata vinta da Alessandro Paolini, mentre sul secondo gradino è salito Francesco Mazzotti.

Nella seconda categoria ha prevalso Daniele Longhini, secondo posto per Pierluigi Cattani, mentre nella prima categoria si sono distinti nel primo lordo Matteo Bernabè, nel primo netto Enrico Bernabè e al secondo posto Guido Giunta.

Prossimo importante appuntamento al Riviera previsto per

DOMENICA 25 GIUGNO

con la gara DreamCars Mercedes Benz by Di.ba Group.

Iscriviti alla gara e prenota il tee time CLICCA QUI

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *