airdp golf cup

Intervista a Lele Danzi al Riviera Golf

Nel ponte del 1 maggio si è svolto presso il Riviera Golf il grande evento golfistico AIRDP STYLE, famoso brand che ha saputo dar vita ad una collezione di accessori tecnologicamente innovativi e dal design ricercato: nata dall’idea del noto imprenditore Lele Danzi e del fuoriclasse Alessandro Del Piero, che ha anche prestato il proprio volto alle diverse campagne pubblicitarie, la AIRDP STYLE si è affermata nella creazione di oggettistica in grado di coniugare sport, funzionalità e ricerca del gusto estetico.

La competizione si è svolta su due giornate e prevedeva solo premi di giornata e non cumulativi.

Il primo giorno si è svolta la gara individuale: I categoria medal, II e III stableford. Nella seconda giornata invece si è giocato con formula a coppie: 4 palle la migliore.

Nella prima giornata di gara individuale, ha prevalso nella I categoria netta con 68 colpi Emanuele Vannucci mentre al II posto con 70 colpi netti Federico Pelliccioni (entrambi associati al ASD Asset Golf di S. Marino).

Nella classifica lorda si è distinto con lo score di 75 colpi Cristino Giorgetti, giocatore del Riviera Golf.

Nella II categoria, giocata con formula stableford, al primo posto con l’ottimo score di 42 punti ha prevalso Maurizio Grandicelli del Golf Club Argenta. Al secondo posto si è invece classificato il giovane giocatore del Rimini-Verucchio Golf Club Lapo Nicola D’Amato con 39 punti.

In III categoria ha raggiunto il gradino più alto la giocatrice dell’Adriatic Golf Club Cervia Giulia Graziani con il punteggio di 39 punti. Al secondo posto con lo stesso punteggio – avendo però giocato meno brillantemente le seconde 9 buche – il giocatore del Riviera Golf Club Davide Sabbatani.

Per quanto concerne i premi speciali I Lady per Nicoletta Michelini, I senior per Marco Baldoni, mentre fra i giovanissimi del premio junior si è distinto il giovane talento Francesco Currenti.

Per tutti i vincitori premi AirDP Style.

bmw golf international
,

BMW Golf Cup International al Riviera Golf

BMW Golf Cup International, una competizione avvincente tra più di 100 golfisti.

Una competizione avvincente quella che si è svolta domenica 11 giugno presso il Riviera Golf: 160 giocatori si sono sfidati nell’ambito della BMW Golf Cup International, uno degli appuntamenti più rilevanti all’interno della stagione.

Sponsor della gara è stato il Gruppo Di.ba, nato nel 1976 e presente sul territorio nazionale con attività assai diversificate (dalla rivendita di ben 14 brand automobilistici, ai servizi finanziari ed assicurativi), che negli anni ha eccezionalmente esteso la propria area di influenza, divenendo una delle realtà italiane più forti nell’ambito dei motori. Il presidente Paolo Baronciani – al termine della gara – ha offerto un magnifico rinfresco seguito dalla premiazione dei vincitori.

BMW GOLF CUP RIVIERA

BMW Golf Cup International , tutti i vincitori.

La gara ha fatto emergere i nomi dei giocatori che – presso il Donnafugata Golf Resort (Ragusa) ove avrà luogo la finale nazionale – si contenderanno la possibilità di sfidarsi in occasione della finale mondiale.

Nella seconda categoria sono saliti sul podio tre giocatori che hanno ottenuto lo stesso punteggio, posizionandosi però diversamente in classifica in quanto hanno affrontato in modo più o meno brillante le seconde nove buche: al primo posto si è distinto Guido Pianosi (Riviera Golf), seguito da un altro giocatore del Riviera, Pierpaolo Migani, mentre sul terzo gradino è salito il marchigiano Paolo Cardoni (Village Golf Club).

Per quanto concerne la prima categoria, con lo score di 37 punti è emerso Francesco Boattini (Riviera), mentre al secondo posto si è piazzato con lo stesso punteggio Roberto Giovannini (Golf San Marino); terza posizione per Gianmarco Alberti (del Riviera) con 36 punti.

BMW GOLF CUP INTERNATIONAL VINCITORI

Nella categoria unica femminile il risultato più brillante è stato raggiunto da una giocatrice del Riviera, Nicoletta Ricci (39 punti), seguita da Antonella Balzi (Riviera) e da Elena Ferroni.

Nella classifica lorda maschile si è distinto Marco Galassi, mentre nella femminile ha prevalso Orietta Barocci, giocatrice del Riviera.

La classifica “Possessori BMW” ha visto il primo posto per Marzio Raspugli (Riviera), seguito in seconda posizione da Riccardo Rusticali (Cervia Golf Club).

Il Primo senior è stato vinto da Orazio Pensalfini (Riviera).

Nearest to the pin a Mario Barbatelli con palla a 1.59 metri dalla buca.

BMW GOLF CUO INTERNATIONAL RIVIERA

Prestissimo una nuova avvincente competizione al Riviera Golf: sabato 17 giugno prevista infatti la audi 4 cup (con formula greensome). Di sicuro una nuova magnifica giornata qui al Riviera.

ISCRIVITI SUBITO segreteria@rivieragolf.it | 0541 955099 | ISCRIVITI QUI